Cindy Blackman, La Batterista di Lenny Kravitz

Cindy Blackman è il nome della donna che ha provato l’assenza di confini di genere nel mondo della batteria.

La sua immaginazione e le abbaglianti doti tecniche che sfoggia ogni volta che sale sul palco la pongono in cima alla classifica delle migliori batteriste di tutti i tempi, non solo, è tutt’ora uno tra i migliori batteristi dei tempi moderni.

Leggi l’articolo che abbiamo scritto per i nostri lettori e scopri tutto ciò che non sai su Cindy Blackman Santana, la batterista di Lenny Kravitz!!

Give the Drummer Some

Give The Drummer Some
Give the Drummer Some

Compra su Amazon!!

Il nuovo album di Cindy Blackman si intitola “Give The Drummer Some” e risulta essere una miscela eclettica di pop, funk, rock, cover, jazz e di pezzi strumentali.

Questa virtuosa batterista americana, ha radunato un gruppo di musicisti degni di nota, tra cui John McLaughlin, Kirk Hammett e Vernon Reid per dare vita a uno dei dischi migliori di sempre.

Con oltre sedici pezzi e 4,5/5 stelle su Amazon, questo disco è davvero imperdibile.

Aggiungilo alla tua collezione!!

Compra su Amazon!!

Cindy Blackman
Cindy Blackman

Chi è Cindy Blackman Santana

Cindy Blackman è stata una delle ragioni principali per cui la band di Lenny Kravitz ha raggiunto il successo planetario di cui gode oggi.

Il suo lavoro nel jazz è sbocciato suonando al fianco di diversi maestri dell’improvvisazione come Pharoah Sanders e Ron Carter.

Questa musicista ha sempre voluto crescere come artista e questa sua ambizione l’ha portata a trascinare con sé tutti gli altri.

Si è impegnata per diventare una delle più grandi interpreti dietro le bacchette e un influenza senza barriere; in questo, l’ampia padronanza di diverse abilità batteristiche di Blackman ha dato un enorme impulso alla sua carriera e alla sua attività.

Recentemente ha dimostrato di saper suonare anche il funk in un album con il marito, l’impareggiabile Carlos Santana. Il suo lavoro più importante è stato quello con un gruppo chiamato Spectrum Road, il quale purtroppo non è durato molto.

Si trattava di una band dedicata al pioniere del jazz-rock Tony Williams, uno dei migliori batteristi di sempre.

Cindy Blackman Mentre Suona La Batteria
Cindy Blackman mentre suona la batteria

Le sue collaborazioni e i gruppi con cui ha suonato

Questa fantastica musicista ha collaborato ampiamente con grandi supergruppi fusion e ha svolto feat con personaggi come John MedeskiVernon Reid e Jack Bruce.

Tutto questo ha permesso di infondere un nuovo tocco ad alcuni dei materiali più impegnativi su cui una batteria abbia mai lavorato.

Può essere facilmente considerata una leggenda vivente per il modo in cui ha padroneggiato ogni abilità nel momento del bisogno. Cindy Blackman non è solo tra le migliori batteriste donne, ma una delle migliori in assoluto.

Ogni volta che Sandy Blackman accetta una sfida, trova sempre un modo per affrontare ogni difficoltà e superare il tutto grandiosamente.

Cindy Blackman Santana Drum Solo – Drumeo Festival 2020

Innova stili che solo i maestri batteristi possono comprendere e, quando si tratta di tenere il tempo, nessun brano è troppo veloce o troppo lento; lo affronterà come se avesse un metronomo tra le mani.

È persino difficile immaginare che suoni così grandi possano provenire dalle sue mani, tuttavia, lei riesce a travolgere ogni presupposto e a fare sempre dell’ottima musica.

Il fascino e la potenza di questa musicista sono impareggiabili e invidiati da tutto il settore.

Cindy Blackman e Lenny Kravitz

Cindy Blackman è nota anche per aver registrato e girato in tour con il rocker Lenny Kravitz, con il quale ebbe l’opportunità di collaborare dal 1993.

I due parlarono per telefono mentre la batterista risiedeva a New York e Kravitz si trovava a Los Angeles; durante la telefonata, Cindy suonò la batteria per Kravitz e questi ne restò così colpito da chiederle di raggiungerlo immediatamente a Los Angeles per lavorare assieme.

Dopo averlo raggiunto, i due lavorarono per due settimane e da quell’incontro nacque il video di Are You Going Go My Way, all’interno del quale è possibile vedere Cindy Blackman mentre suona la batteria.

In seguito a questa esperienza, i due hanno continuato a lavorare assieme e Cindy ha seguito Kravitz durante i suoi tour per quasi vent’anni.

Lenny Kravitz – Are You Gonna Go My Way (Official Music Video)

La vita di Cindy BlackMan

Cindy Blackman Santana è nata il 18 novembre 1959 a Yellow Springs (Stati Uniti) e proviene da una famiglia di musicisti, il che potrebbe essere uno dei motivi per cui questa musicista sia emersa con così tanta forza.

Cindy Blackman
Cindy Blackman

Una volta ha parlato delle sue origini dicendo:

“Mia madre da giovane suonava il violino nelle orchestre classiche, proprio come il suo uomo. Mio padre era appassionato di jazz”.

Ha amato la batteria fin dalla tenera età, anche se alcune persone hanno cercato di dissuaderla dalla sua passione. A 11 anni si trasferì a Bristol, nel Connecticut, dove studiò alla Hartt School of Music e si appassionò della musica jazz.

A 14 anni ricevette la sua prima batteria e iniziò ad esercitarsi fino a raggiungere la perfezione. Mentre frequentava il Berklee College of Music, un amico le consigliò di esibirsi con The Drifter e, in seguito a questa esperienza, tornò a New York ed iniziò ad esibirsi come artista di strada.

In breve tempo acquisì una grande influenza in città e ciò la spinse a proseguire la sua carriera. Le sue prime composizioni uscirono nel 1984, quando venne presentata al programma “Jazz Stars of the Future” di Ted Curson su WKCR-FM.

Curiosità: il matrimonio con Carlos Santana

Forse non molti ne saranno a conoscenza ma questa impareggiabile musicista è sposata con un altro grande personaggio del mondo della musica. Stiamo parlando del grande Carlos Santana.

Il 9 luglio 2010, subito dopo il suo assolo di batteria, Carlos propose a Blackman di sposarlo sul palco durante un concerto al Tinley Park, in Illinois.

Ai tempi, Cindy suonava come batterista per il gruppo di Santana e i due celebrarono la cerimonia a Maui, nelle Hawaii, il 19 dicembre 2010.

Ancora oggi, Cindy Blackman continua a influenzare l’industria del jazz con i suoi stili unici. La sua passione e il suo fuoco non si sono mai spenti e sono state fonte di ispirazione per molte generazioni. Il suo contributo all’industria musicale non può essere dimenticato e non lo sarà mai.

Spero che questo articolo ti abbia fornito tutte le informazioni che stavi cercando.

This post is also available in: English Español

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.