John Dolmayan, Il Batterista dei System of a Down

Contents

John Dolmayan non è un nome nuovo nell’industria della musica hard rock e metal.

Questo musicista armeno naturalizzato statunitense è nato a Beirut il 15 luglio 1973 e ha militato per anni in una delle band più talentuose e famose del pianeta: i System of a Down.

Leggi l’articolo che abbiamo scritto per i nostri lettori e scopri tutto ciò che non sai su John Dolmayan, l’uomo dietro alla batteria dei System of a Down!!

System of a Down – Toxicity

System Of A Down - Toxicity
System of a Down – Toxicity

La consacrazione dei SOAD al successo è arrivata con il loro secondo album, Toxicity, il quale (appena uscito) ha occupato la prima posizione delle classifiche musicali negli States e in Canada, il 4 settembre del 2001, vendendo più di 12 milioni di copie nel mondo.

Con quasi duemila recensioni da 4,8 stelle su 5, è possibile trovare questo disco accompagnato da recensioni come la seguente:

” Album recuperato a distanza di anni perché ancora oggi risulta una pietra miliare nel genere. All’epoca fu brillante ed innovativo. I System of a down fanno parte di quelle band con sound “personalizzato” che ti consente di riconoscerli subito. Toxicity ancora oggi è l’album più rappresentativo, quello da avere per forza e che volentieri riascolti anche con gli amici.

Non perderti tutto questo!!

Compra su Amazon!!

John Dolmayan
John Dolmayan

Chi è John Dolmayan?

Il puro talento è tutto ciò che ti aspetteresti da un grande batterista, tuttavia pochissimi in questo settore possono essere descritti alla sua altezza.

Ciò che distingue Dolmayan da tutti gli altri musicisti in circolazione è la sua agilità e la sua padronanza della velocità. Suona la batteria come se questa potesse sentire i suoi pensieri e facesse esattamente quello che vuole.

Quando Loudwire ha fatto una lista dei 200 migliori batteristi Hard Rock & Metal di tutti i tempi, Dolmayan si è classificato al numero 70, dimostrando quanto fosse solido come batterista.

Ma chi è John Dolmayan?

John Dolmayan è un batterista e cantautore armeno-americano che ha contribuito immensamente al genere metal attraverso la sua musica.

Nato a Beirut nel 1973, ha lasciato il paese assieme alla famiglia durante la guerra civile libanese e si è trasferito prima in Canada e poi negli States, mettendo radici in California.

Dolmayan, come molti altri grandi batteristi, ha iniziato a suonare la batteria molto presto nella sua vita cominciando semplicemente ascoltando dei dischi ed esercitandosi per ore, finché non è stato sicuro che tutto avesse un senso per lui.

Continuò con quello spirito per molti anni e tutt’oggi dice che il suo stile musicale è stato influenzato da tutto ciò su cui riusciva a mettere le mani.

Anche se si trattava di parti di batteria jazz appartenenti alla musica di suo padre, le usava comunque per sviluppare le sue abilità.

Si interessò alla musica quando aveva solo due anni e la sua più grande influenza venne proprio dal padre, il quale era un sassofonista che sua madre portava sempre a vedere quando si esibiva.

Ad ogni modo, vi sono diversi batteristi famosi che hanno ispirato il suo lavoro, tra cui il drummer dei Rush, Neil Peart, e quello dei Led Zeppelin, John Bonham.

Al di là di questi nomi, John ha citato Keith Moon come il personaggio che ha influenzato maggiormente la sua carriera.

I System of a Down

System Of A Down
System of a Down

La sua ascesa alla fama è legata ai System of a Down, gruppo alternative metal statunitense coi quali è in attività dal 1997, ovvero da quando ha sostituito il loro primo batterista.

Composto da Shavo Odadjian (basso), JohnDaron Malakian (chitarra) e Serj Tankian (voce) questo gruppo si è guadagnato la fama planetaria grazie al proprio stile e alla sua musica, vendendo più di venti milioni di dischi in tutto il mondo.

Nel loro primo album (System of a Down), i SOAD presentarono uno stile unico per quei tempi, caratterizzato da tonalità forti e rabbiose, influenze dalla musica tradizionale armena, rapidi riff di chitarra e cambi di tempo inaspettati ma allo stesso tempo molto crudi.

Insieme hanno registrato cinque album, tra cui Toxicity e Steal This Album” prima di interrompere temporaneamente l’attività del progetto e di concentrarsi maggiormente sulle loro carriere soliste.

Oggi, in collaborazione con altri musicisti molto noti come il chitarrista Tom Morello, i SOAD guidano l’organizzazione no profit Axis of Justice, la quale riunisce associazioni politiche, fan e musicisti di varia estrazione per “difendere la giustizia sociale“.

Nel 2011 il gruppo è rientrato dalla pausa che aveva cominciato cinque anni prima e ora, per la gioia dei fan e di tutti coloro che amano la musica metal, il quartetto ha ripreso anche con i tour.

System Of A Down – Toxicity (Official HD Video)

In seguito a questo periodo di pausa dai System, John Dolmayan ha preso parte a diversi progetti, tra cui gli Scars on Broadway, band alternative metal nata grazie alla spinta di Malakian.

Inoltre, nel 2006, John Dolmayan ha vinto il premio come batterista dell’anno per DRUM! Magazine e si è ritrovato anche nell’edizione di marzo dello stesso anno.

John Dolmayan Si Esibisce
John Dolmayan mentre si esibisce

Il Drum Kit di John Dolmayan

Oltre ad essere un artista dotato di un ottimo gusto e di una tecnica assolutamente invidiabile, John utilizza un drum set piuttosto imponente che affascina e incute timore in coloro che lo vedono suonare dal vivo.

Si tratta di una Tama Starclassic Bubinga dotata di tre tom, un timpano, un rullante, una grancassa e di ben sette piatti!! Inoltre, sappiamo che utilizza delle bacchette Vic Firth John Dolmayan Signature fatte in noce americano.

Con questo kit, John ha contribuito alla produzione di canzoni che hanno segnato l’adolescenza (e non solo) di tantissime persone in tutto il mondo.

Spero che questo articolo ti abbia fornito tutte le informazioni che stavi cercando.

This post is also available in: English Español

Only For True Drum Lovers!

Subscribe To Our Newsletter!

Join other 10.000 drummers worldwide!

Get notified about new products, drumming tips and best drummers!

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.