Patty Schemel, La batterista delle Hole

Patty Schemel, proprio come ogni altro membro, ha saputo esprimere appieno la bellezza e l’impronta delle Hole, il gruppo punk capitanato da Courtney Love.

Come molti suoi coetanei, ha sofferto di dipendenza da droghe, ma il punk primordiale marciato con una certa raffinatezza ha contraddistinto il suo stile di batteria e non ha mai deluso.

Leggi l’articolo che abbiamo scritto per i nostro lettori e scopri tutto ciò che non sai su Patty Schemel, la batterista delle Hole!

Patty Schemel
Patty Schemel

Chi é Patty Schemel

Patricia Theresa Schemel è una batterista americana nata a Marysville il 24 aprile 1967. Questa musicista ha un modo particolare di approcciare la batteria e fa sentire ogni ascoltatore come se fosse al centro dell’azione.

Durante il suo periodo di attività, si è rivelata essere uno dei membri più influenti della band, fino a quando non se ne è distaccata a causa di una forte antipatia tra lei e il produttore di Celebrity Skin, Michael Beinhorn.

Affianco a Courtney Love ha avuto una comprensione migliore di ciò che il mondo le avrebbe potuto offrire e le sue capacità vennero mostrate nitidamente a tutti nel suo debutto America’s Sweetheart, il quale l’ha resa una delle più grandi batteriste di sempre.

Patty Schemel – Il momento in cui ho realizzato che anche le donne possono essere delle rockstar

La sua vita è stata segnata dagli alti e bassi di qualsiasi musicista famoso, come ad esempio l’abuso di droghe come l’eroina o il crack.

C’è qualcuno nel grunge e non solo che non riesce a capire cosa questa donna sia riuscita a realizzare come musicista e batterista: non solo sapeva suonare con una grande forza, ma inventava nuovi stili per soddisfare ogni canzone su cui stava lavorando.

Ecco perché ogni brano che porta la sua firma ha un suono diverso; Patty ha sempre creduto che trattare il pubblico sempre nello stesso modo fosse noioso e che presto avrebbe iniziato a non apprezzarla più a pieno.

Vita e carriera di Theresa Schemel

Patty Schemel Mentre Si Esibisce
Patty Schemel mentre si esibisce

Patty Schemel è una delle batteriste americane più riconosciute a livello nazionale e globale.

Ha iniziato a suonare la batteria in tenera età grazie alla sua passione per la musica e il suo interesse per questa forma d’arte è arrivato attraverso l’ambiente in cui è cresciuta.

Esposta precocemente al mondo della musica, ha imparato da autodidatta e ha raggiunto traguardi piuttosto impressionanti fin dai primi passi. Infatti, formò la sua prima band (The Milkbones) all’età di quindici anni e più tardi, lei e il fratello, diedero vita a un progetto chiamato Sybil.

Nel 1987 si unì ai Doll Squad, una band punk rock di Seattle tutta al femminile.

Hole – Celebrity Skin (Official Music Video)

Insieme alla bassista Annette Billesbach, alle chitarriste Cathy WatsonHelen Halloran e alla cantante Mara Dralle, Schemel è stata uno dei membri originali del gruppo prima della loro riunione del 2008.

Il complesso fu inizialmente attivo dal 1987 al 1989 guadagnando un seguito indie a Seattle, suonando al fianco dei Nirvana, e pubblicando un nastro demo autoprodotto.

Tra Sybil e Doll Squad, Schemel ha suonato la batteria per i The Primitives, con il poeta Raegan Butcher e gli artisti Danny Darst e Tommy Suzuki.

La sua ascesa alla ribalta come drummer della alternative rock band Hole, è iniziata nel 1992 ed è continuata fino al 1998.

The Hole

The Hole
The Hole

Patty fu considerata da Kurt Cobain come la migliore alternativa al batterista uscente Chad Channing fino all’arrivo di Dave Grohl.

Dopo la partenza della drummer originale, Caroline Rue, la frontwoman Courtney Love reclutò Schemel su suggerimento di Cobain.

Dopo un’audizione a Los Angeles, impressionò Love e il chitarrista Eric Erlandson e le venne chiesto di prendere parte al progetto nel 1992, anno in cui lasciò il suo lavoro nel centro di logistica del magazzino di Microsoft per dedicarsi alla musica.

Ha fatto parte del gruppo durante la creazione del loro secondo album, Live Through This (1994), il quale ha avuto un grande successo ed è stato considerato da Billboard e da Rolling Stone il miglior album del 1994.

È stato incluso nella lista dei “500 migliori album di tutti i tempi” e nel 2019 si è aggiudicato il 4º posto tra i “50 Migliori Album Grunge” sempre da Rolling Stone.

Tuttavia, Theresa non fu in grado di esibirsi bene durante il loro terzo disco, Celebrity Skin, e venne sostituita da un batterista di sessione.

Live Through This – Hole

Live Through This - Hole
Live Through This – Hole

Compra su Amazon!!

La dipendenza e gli altri progetti

Quando Schemel uscì dalle Hole, sviluppò una grave dipendenza dal crack e dall’eroina e ciò la portò a vivere per strada per un anno.

A questa pagina della sua vita è legato un episodio particolare: per motivi di coerenza, si rifiutò di partecipare all’intervention del suo amico Kurt Cobain nel 1994 dicendo:

“Come potrei permettermi di andare da qualcuno e dire qualsiasi cosa riguardo ad una dipendenza che ho anche io?”

Si è disintossicata all’inizio degli anni 2000 e si è riunita a Love per far parte di un gruppo di breve durata, i Bastard.

In seguito ha suonato e ha collaborato a molti altri progetti, come i Juliette and the Licks tra il 2003 e il 2004.

Nel 2013 ha fondato con Ali Koehler un gruppo chiamato Upset, di ispirazione punk rock, e su di lei è incentrato il film-documentario Hit So Hard, diretto da P. David Ebersole del 2011.

Upset – Live at The Echo 3/22/2017

Anche se Patty Schemel ha avuto la sua parte di momenti negativi come batterista famosa, rimane uno dei nomi più importanti nella storia della musica e tra le musiciste. Il suo stile unico è sempre stato di ispirazione per molti e continuerà ad esserlo.

Spero che questo articolo ti abbia dato le informazioni che stavi cercando.

This post is also available in: English Español

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.