Rega Elex-R Amplificatore Miglior Recensione Del 2022

Disclaimer: Links in the table below and some throughout the article could be affiliate links. As an Amazon Associate, I earn from qualifying purchases. That's how we review products on Zero to Drum.

Sono un grande fanatico dei prodotti Rega. Ecco perché, da quando è stato introdotto sul mercato il nuovo amplificatore integrato Elex-R, non vedevo l’ora di metterci le mani sopra.

Tuttavia, scrivere la recensione di questo prodotto Hi-Fi non è stato un gioco da ragazzi. Non perché fosse terribile, bensì perchè i prodotti di questo marchio offrono così tante funzioni che ci vuole molto tempo per testarle tutte.

Inoltre, sono stato così preso dall’ascolto dei suoni prodotti dall’Elex-R che non ho mai avuto voglia di fermarmi.

Questa recensione è incentrata sulle caratteristiche di uno dei migliori amplificatori stereo presenti sul mercato e su quanto sia spettacolare nel momento della riproduzione della nostra musica preferita.

L’Elex-R amplificatore integrato è considerato un ibrido in quanto composto sia dal modello Brio-R che dall’Elicit-R.

Questa versione è un prodotto di alto livello che offre la combinazione delle loro migliori caratteristiche e design.

Le sue prestazioni sono notevolmente migliorate, con 90 Watt per canale in una potenza nominale di 6 ohm.

Caratteristiche dell’amplificatore Rega Elex-R

L’Elex-R è il primo amplificatore con un rating di sei ohm guidato a canali che io abbia mai visto in tutti i miei anni di analisi dei prodotti audio.

La potenza in uscita di 72.5 watt per canale su otto ohm è la migliore se comparata con quella di altri amplificatori; per questo motivo può essere utilizzato anche con altri altoparlanti.

Molti componenti audio presenti sul mercato di oggi si concentrano così tanto sui dettagli da perdere il messaggio trasmesso dalla musica.

Difficilmente troverai alta risoluzione e grande musicalità in un unico prodotto. Rega Elex-R ha raggiunto questo obiettivo perché sembra comprendere di più le esigenze dei consumatori, soddisfacendo così le richieste del mercato.

I 72.5 watt per canale non hanno il potere di scuotere le stanze ma sono ad un livello piuttosto alto rispetto a quelli dei concorrenti di questo amplificatore.

Non c’è alcun tipo di ingresso digitale, ma è presente uno stadio phono MM.

Il posizionamento è un fattore importante per la soddisfazione del cliente. Non è sufficiente avere solo tutti i dettagli e le funzionalità giuste. Si tratta anche di presentare in modo coerente il tuo prodotto.

Questa è un’azienda che ha investito davvero tanto sui bisogni dei consumatori e, per questo motivo, sono riusciti a rimanere rilevanti per la maggior parte degli utenti.

Questo è il motivo per cui l’Elex-R non viene fornito con le ultime campane e fischietti, sebbene includa tutto il necessario; proprio per questa ragione potresti non aver bisogno di un altro amplificatore per molto tempo.

Un’altra ragione per cui Rega mi piace molto è il suo concetto minimal Rega Elex-R; quando ha ricevuto il suo primo premio nel 2014, è stato per via di quanto si preoccupassero della semplicità nei loro prodotti di fascia alta.

Questo ha portato Rega a lanciare un prodotto nuovo e diverso da quello che tutti si aspettavano. Invece delle migliori caratteristiche tecnologiche, si sono concentrati sulla semplicità e sul design magistrale, mettendole al proprio livello.

Il design del Rega Elex-R

Oggi la moda degli amplificatori integrati è stata allontanata dallo stadio phono. Non c’è scelta migliore dei prodotti Rega se stai cercando di trarre i suoni migliori dai tuoi giradischi; questo perchè lo stadio phono offre una connessione tra l’amplificatore e il giradischi.

Da Rega potete aspettarvi un’attrezzatura audio affidabile e di alta qualità, perché ha dimostrato nel corso degli anni di poter essere una marca su cui contare.

Pensa ai muscoli dell’amplificatore integrato Elex-R e saprai di cosa sto parlando qui. Questo kit ha ricevuto molta attenzione sul mercato: ha aperto la strada all’Elicit-R, il quale può essere considerato un grande successo.

Dagli anni ’90, cioè dalla creazione del suo primo piccolo amplificatore, Rega è rimasta coerente con la sua semplice costruzione.

La sua ultima versione è dotata di un mini telecomando dedicato incluso e ha una certa somiglianza con il suo predecessore, sebbene sia assai migliorato.

La prima cosa che ho notato dopo aver ricevuto il mio Elex-R è stato il pulsante di accensione quadrato. Questo è qualcosa che non ho visto in molti dei loro prodotti, tra l’altro non è perfettamente allineato al pannello frontale.

Il che è abbastanza strano, sebbene sia correlabile al concetto minimalista di cui ho parlato inizialmente.

Un pulsante di accensione è molto meglio di un mucchio di pulsanti con poco scopo.

Inoltre, le piastre superiori e inferiori hanno superfici ruvide, potresti non rendertene conto finché non dai un’occhiata più da vicino.

Nel complesso, la finitura dell’ Elex R è impeccabile, ha un design semplice che offre suoni eccellenti ed è facile da usare.

L’interno di questo amplificatore integrato a grandezza naturale porta un grande trasformatore che alimenta 90 watt per canale in 6 ohm.

Carica anche 72.5 watt per canale pilotati su 8 ohm. Sembra strano, ma la Rega è nota per la sua ricerca all’innovazione.

Hai a disposizione una potenza di uscita a quattro linee 72.5w nella parte posteriore, una sezione phono a magnete mobile e un set di uscite preamplificatore/registrazione.

Non c’è niente per le cuffie; potrebbe essere necessario esaminare altre opzioni se si desidera questa funzione.

L’amplificatore include un mini telecomando dedicato incluso che può essere utilizzato per selezionare la sorgente, regolare il controllo del volume passivo e silenziare l’amplificatore.

Potete anche utilizzare il mini telecomando con le sorgenti digitali Rega, la quale afferma che l’ Elex-R include un feedback combinato ed un controllo del volume passivo con il fine di offrire una corrispondenza adeguata per livello di canale.

L’alimentatore potenziato è un’altra cosa degna di nota.

La Rega lo descrive come un ibrido dei due modelli precedenti. L’Elex R amplificatore integrato ha una notevole somiglianza con l’Elicit-R in termini di estetica.

Questo rende il lettore incredibilmente utile e di alto livello. Di recente ho recensito il kit vintage Naim e non ho potuto fare a meno di notare come la sua finitura raggiunga il livello del moderno case Rega.

Anche il carattere sonoro è abbastanza simile. Tuttavia, Rega vanta una potenza e una finezza superiori, differenziandosi dai suoi concorrenti. Questo aggiornamento giustifica un prezzo più alto sul mercato.

La semplicità del Rega Elex-R

Ad alcuni di noi piace di più l’aspetto e la sensazione tradizionale degli amplificatori. Questo è il motivo per cui Rega rimarrà sempre uno dei preferiti di molti appassionati di audio Hi-Fi.

Si tratta di un amplificatore completamente analogico senza ingressi digitali. Ottieni uno stadio phono MM di eccellente qualità che produce suoni di alta qualità da giradischi da $ 1000.

Il circuito è relativamente silenzioso, il che gli consente di tenere sotto controllo tutti i buoni punti sonori.

Viene fornito con solo quattro ingressi di linea, un’uscita nastro e un singolo preamplificatore per coloro che hanno bisogno di più muscoli.

La maggior parte delle configurazioni stereo dei puristi troverà queste caratteristiche più che sufficienti, specialmente per quanto riguarda lo stadio phono.

Una cosa che non sembra giusta è la mancanza di un’uscita cuffie integrata. Molti amplificatori rivali hanno incluso questa caratteristica.

Il suono dell’Elex R di Rega

Se conosci la gamma di amplificatori Rega, scoprirai che il carattere dell’Elex-R è molto comune. In termini di produzione del suono, offre più di quello che ottieni da questa fascia di prezzo.

L’amplificatore offre un suono veloce e sottile che è ritmicamente puntuale. È tutto ciò che puoi aspettarti dalla tecnologia moderna.

Ho iniziato a utilizzare i canali guidati dal mio Maggies e ha qualche difficoltà a rilevarlo. Se lo spingi il più lontano possibile, funziona abbastanza bene.

Tuttavia, questo provoca un po’ di tensione quando viene spinto troppo forte. Ho ascoltato alcuni pezzi dei Dire Straits e di Patricia Barber, tra gli altri, e devo confessare che suona in maniera eccezionalmente liscia e aperta.

Pro:

  • Rega è un marchio eccellente con una comprovata esperienza
  • Siamo di fronte ad un esecutore agile e articolato, perfetto per qualsiasi genere musicale
  • Viene fornito con una capacità di dinamismo ritmico
  • Un grande stadio phono
  • Eccellente potenza di uscita 72.5w per canale guidati su 8 ohm
  • Feedback combinato scarso o nullo

Contro

  • Nessun amplificatore per le cuffie
  • Nessun telecomando

Verdetto sul Rega Elex-R

Consiglierei un amplificatore Rega a qualsiasi audiofilo. L’amplificatore integrato Elex-R offre le funzionalità guidate dai canali standard di mercato con un approccio semplice.

Per il suo prezzo, ottieni un fantastico dispositivo guidato con 72.5w per canale su 8 ohm di potenza. Tuttavia, non è per chi vuole più potenza o usa le cuffie.

Ci auguriamo che questa recensione del Rega Elex-R abbia fatto luce su questo prodotto e che ti abbia aiutato nella decisione di acquisto.

This post is also available in: English