Steven Adler, il batterista dei Guns N’ Roses | Zero to Drum

  1. Home
  2. /
  3. Migliori Batteristi
  4. /
  5. Steven Adler, il batterista...

Contents

Per molti batteristi, ci vogliono più di diversi album per stabilire la propria reputazione ma per Steven Adler ne è bastato uno solo.

Si tratta dello stesso album che ha segnato un’era e che lo inserisce nella lista dei migliori batteristi hard rock e metal del mondo. Quel disco è “Appetite for Destruction“.

Mentre suonava la batteria per i Guns ‘n’ Roses, Steven Adler teneva esibizioni dal vivo che divertivano tutti i suoi spettatori.

Non sono molti i batteristi all’altezza di una reputazione tale da ridisegnare il mondo della batteria e del rock.

Steven Adler
Steven Adler

Reckless Road – La genesi di Appetite for Destruction

Marc Canter è un giovane fotografo alle prime armi e il suo migliore amico si chiama Saul Hudson, ma è destinato a passare alla storia come Slash.

Marc si trova così ad assistere, da vicino, alla nascita di una delle rock’n’roll band più grandi, amate e discusse della storia.

Il materiale raccolto da Marc Canter ha dato origine a questo libro. Un’opera sorprendente e unica per chiunque voglia scoprire e riscoprire la band più famosa del mondo, immortalata nel suo momento più magico.

I veri appassionati di musica non possono permettersi di perdere un’opera del genere.

A proposito di Steven Adler, il Batterista dei Guns ‘n’ Roses

Steven Adler è nato il 22 gennaio 1965 col nome di Michael Coletti. Il musicista americano è meglio conosciuto per essere l’ex batterista dei Guns ‘n’ Roses.

Steven fece parte della formazione del gruppo per tutti gli anni ’80, ottenendo fama e successo mondiale.

Tuttavia, a causa della sua dipendenza da eroina, il percussionista venne licenziato dal gruppo di Los Angeles nel 1990.

Dopo aver combattuto la sua dipendenza ed essere diventato una persona migliore si è unito ai Bullet Boys.

Le origini di Steven Adler

Forse non tutti sono a conoscenza di come le strade dei Guns e di Steven siano andate a confluire in un unico cammino.

Nel 1983 Adler faceva parte di un gruppo chiamato Road Crew assieme a Slash e al bassista Duff McKagan, il quale fu il primo dei tre ad essere arruolato nei Guns.

La band venne abbandonata, poco dopo il suo esordio, dal batterista e dal chitarrista e questo permise a Slash e ad Adler di entrare nella formazione del gruppo di Los Angeles, portando definitivamente a termine il progetto dei Road Crew.

Adler si è unito ai Guns ‘n’ Roses al momento giusto, cioè quando aveva bisogno di una spinta nella sua carriera. Questo lo porterà a suonare in discoteche e in molti altri posti diversi.

Successivamente, la band ha avuto l’opportunità di salire su palchi ancora più grandi prima che Steven iniziasse il suo problema di tossicodipendenza.

Gli altri Gruppi in cui ha suonato Steven Adler

Steven Adler era il batterista degli Adler’s Appetite, una band che ha contribuito a formare; tuttavia, nel 2017; ha dichiarato di non avere alcun interesse per la band a causa di quelli che ha definito “concerti scarsamente frequentati“.

Mentre parlava a una rivista locale, a uno dei suoi fan è stato sentito dire che questo batterista gli ha cambiato la vita –Adler è uno dei migliori batteristi hard rock e metal che abbia mai visto.-“

La sua velocità, il suo tempismo e la sua precisione sono davvero impareggiabili.

Questo è uno dei motivi per cui Adler è rimasto tra i migliori batteristi al mondo nonostante fosse stato cacciato dalla sua band negli anni ’90.

Sono molte le persone che conoscono Steven personalmente e che dicono che si tratti di un artista molto talentuoso. Inoltre, sembra avere una personalità tale da tenere le persone vicino a sé.

In una band, il batterista spesso passa inosservato e lavora in sottofondo mentre i cantanti e i chitarristi sono sempre sotto i riflettori. Adler ha provato a cambiare tutto questo assicurando un approccio unico a ogni pezzo che ha suonato.

Ogni volta che si siede dietro il suo drum kit, puoi aspettarti di sentire qualcosa di nuovo e interessante.

Steven Adler Si Esibisce Dietro Al Suo Drum Set
Steven Adler si esibisce dietro al suo drum set

Quella volta in cui Axl Rose licenziò Adler

Adler avrebbe dovuto prendere parte alla formazione degli AC/DC e trasferirsi in Australia, tuttavia, ciò non accadde in seguito al licenziamento da parte di Axl Rose, che costrinse il manager degli AC/DC a ritirare la loro offerta.

La ragione fu semplice: Steven non riusciva a stare al passo con la musica del gruppo. I farmaci che il percussionista stava assumendo in quel periodo per contrastare la sua dipendenza gli impedivano di suonare adeguatamente.

Il brano Civil War è legato all’episodio cardine di questa storia: la leggenda narra che il nostro Pop Corn Adler dovette provare ottantuno volte prima di riuscire a registrare la canzone; ciò portò i membri dei Guns a prendere la drastica decisione.

Nonostante tutti gli alti e bassi della sua vita, Adler è rimasto forte nella sua spettacolarità.

Gli anni che seguirono al suo licenziamento dai Guns ‘n’ Roses furono un po’ toccanti, ma continuò a sviluppare nuovi stili che divertirono molte persone; sicuramente la sua influenza nel settore si farà sentire per sempre.

La sua velocità e precisione, unite alla sua maestria e abilità, lo rendono un batterista degno di lode.

Spero che questa descrizione ti abbia fornito le informazioni che stavi cercando.

This post is also available in: English Español

Only For True Drum Lovers!

Subscribe To Our Newsletter!

Join other 10.000 drummers worldwide!

Get notified about new products, drumming tips and best drummers!

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.