Tommy Ramone, Il Batterista dei Ramones

Disclaimer: Links in the table below and some throughout the article could be affiliate links. As an Amazon Associate, I earn from qualifying purchases. That's how we review products on Zero to Drum.

Quando Tommy Ramone è morto, il New York Times ha scritto nel titolo del necrologio:

-“Ha dato il polso al punk rock”.-

Questa semplice frase è sufficiente per descrivere chi era Tommy e cosa è stato in grado di realizzare nel corso della sua vita.

Leggi l’articolo che abbiamo scritto per i nostri lettori e scopri tutto ciò che non sai sul batterista di una delle punk rock band più famose di sempre: The Ramones!

Tommy Ramones
Tommy Ramones

The Sire Years 1976 – 1981

The Sire Years 1976 - 1981
The Sire Years 1976 – 1981

Compra su Amazon!!

Questo cofanetto contiene tutti e sei i CD del periodo 1976-1981; si tratta di una raccolta unica valutata da più di 300 utenti Amazon con 4,8 stelle su 5.

Che tu sia un fan o meno, non puoi perderti tutto questo!

Che stai aspettando?

Compra su Amazon!!

Tommy Ramone, il batterista della Punk Band più famosa di sempre

Nel corso della storia della musica ci sono stati tanti grandi batteristi ma pochissimi hanno lasciato un’impronta grande tanto quanto quella del primo drummer dei Ramones.

Principalmente conosciuto e indicato con il suo nome d’arte, Tommy Ramone, Thomas Erdelyi è nato a Budapest il 29 gennaio del 1952.

Cresciuto nel Queens, fu proprio lui a spingere gli altri tre ragazzi di Forest Hills a formare la band.

In pochi lo sanno, tuttavia Tommy entrò nella formazione al posto di Joey Ramone in quanto questi non riusciva a tenere il passo con la velocità d’esecuzione sempre crescente degli altri componenti e la ricerca di un sostituto si era rivelata infruttuosa.

Sebbene avesse approcciato il gruppo in qualità di manager, una volta che ne divenne membro effettivo, la formazione poté dirsi finalmente completa.

Con Thomas alla batteria, Dee Dee Ramone al basso, Johnny Ramone alla chitarra e Joey Ramone al microfono, questa band del Queens ha creato e dominato la scena punk Newyorkese per tantissimo tempo.

Il suo stile

Poiché inventava sempre uno stile nuovo per ottenere le migliori prestazioni, non ci volle molto perché diventasse un’icona.

Ramone è stato un inventore di nuovi stili di batteria; ogni volta che si presentava un nuovo compito, usava gli stili esistenti per creare qualcosa che sorprendesse coloro che lo ascoltavano.

Forse sono stati i suoi lunghi e numerosi anni di esperienza ad alimentare la sua passione.

Video completo del live al The Rainbow del 31 Dicembre 1977

-“La batteria di Ramone non assomiglia a niente che abbia mai sentito in vita mia.”- ha scritto un fan su una piattaforma musicale.

-“Ho ascoltato i suoi dischi e non riesco proprio a farne a meno; suonano nuovi ogni volta.”-

Sapeva di cosa aveva bisogno ogni canzone e non gli ci voleva molto per crearne di nuove, tuttavia, è stata la sua velocità ad attirare maggiormente l’attenzione.

Suonava furiosamente ogni nota con la precisione metronomica che caratterizzava le sue capacità e, nel momento in cui ha aggiunto i tom tribali, ha finalmente prodotto il ritmo frenetico che definisce i tre album rivoluzionari dei Ramones.

I Ramones
I Ramones

Questi quattro musicisti si esibivano con dei brani che non potevano essere paragonati a nessun altra canzone in termini di ritmo e tempo.

Ramone non aveva bisogno di un metronomo, suonava come se avesse avuto un cronometro nel sangue e, ogni volta che sceglieva un ritmo, non lo lasciava andare fino alla fine.

Il suo modo di suonare e le canzoni che ha contribuito a creare hanno segnato per sempre la storia della musica.

Ramones – I Wanna Be Sedated (Official Music Video)

La riproduzione dei primi brani richiedeva una grande padronanza dei diversi generi musicali e Thomas ha accettato questa sfida con nonchalace. Dai fragorosi ritmi hard-rock alle lente velocità intermedie, dava il meglio di sé ogni volta che prendeva in mano le bacchette.

Era la chitarra a sega circolare di Johnny Ramone che amplificava tutto ciò che faceva il batterista. Era sempre come se stessero cercando di elevarsi a vicenda mentre passavano attraverso canzoni diverse. La sua mente non era solo sulla batteria, ma anche sugli altri membri del suo gruppo.

Tommy Ramone Mentre Si Esibisce Con I Ramones
Tommy Ramone mentre si esibisce con i Ramones

Il suo seguito

Come se non bastasse, Tommy contribuì anche a importanti progetti di songwriting.

Ha scritto Blitzkrieg Bop“, la quale è stata definita da Joey Ramone come un segnale “affinché tutti possano lanciare le proprie band”.

Qualsiasi band che ha suonato al Warped Tour, inclusi i Clash e i Metallica, è stata influenzata da Thomas Erdelyi.

L’abbandono del progetto, la carriera da manager e la morte

Prima di lasciare il ruolo di batterista a Marky Ramone nel 1978, Thomas aveva più volte espresso la sua opinione riguardo a come non venisse considerato un vero Ramones. Stremato dagli oltre 2000 concerti, lasciò la band per via dei continui scherzi, per la maggior parte ad opera di Dee Dee.

Nonostante avesse cessato la sua attività all’interno della formazione, riprese il suo ruolo di manager, ponendo sotto la sua ala altri gruppi come The Replacements e i Talking Heads.

L’uomo soprannominato l’Ultimo dei Ramones è morto di cancro l’11 luglio del 2014 nella sua casa nel Queens. Il suo impatto nell’industria musicale ha ispirato numerose generazioni di musicisti e non verrà mai dimenticato.

Spero che questo articolo ti abbia fornito tutte le informazioni che stavi cercando!

This post is also available in: English Español

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.