Travis Barker: Il Batterista Dei Blink-182 Con Le Mani D’acciaio

Disclaimer: Links in the table below and some throughout the article could be affiliate links. As an Amazon Associate, I earn from qualifying purchases. That's how we review products on Zero to Drum.

Travis Barker, conosciuto principalmente per essere il batterista dei Blink-182, è nato in California da una famiglia di origini inglesi, irlandesi ed italiane ed ha portato la batteria pop-punk a un livello completamente nuovo.

Il suo stile di batteria da artista completamente eccentrico ha portato alcuni degli stickwrok più duri della storia della musica.

Con la sua ricerca ed il suo uso di ritmi autentici, ottenuti attraverso colpi energici, questo musicista può far emergere il potere rimbalzante della band con cui suona con chiarezza e decisione.

Per questo motivo, non c’è da sorprendersi del fatto che sia sempre lui il batterista che occupa la posizione sotto i riflettori in ogni esibizione a cui prende parte.

Cheating Death and Drums” – Il Libro Biografico Di Travis Barker

Cheating Death And Drums Il Libro Di Travis Barker
“Cheating death and drums” il libro di Travis Barker

Cheating Death and Drums è una biografia in cui questo musicista racconta i momenti salienti e peggiori della sua vita, incluso l’incidente di cui abbiamo appena parlato e il suo percorso verso la guarigione.

Qui il batterista si espone parlando di ogni aspetto della sua esistenza, descrivendo nel dettaglio come, dopo essere diventato l’acclamato batterista della band punk multiplatino Blink-182, tutto sia iniziato a cambiare.

Vengono trattati temi come il fallimento del suo matrimonio e la tossicodipendenza nascosta dell continue tournée, fino ad arrivare alla paternità.

Insomma, in questo libro Travis cerca di raccontare sé stesso e di essere un’ispirazione per i lettori.

Chi è Travis Barker, il batterista dei Blink-182?

Travis Barker
Travis Barker

Pensa a Barker come un artista che ha “la batteria nel DNA” e a cui la musica scorre nelle vene. Il suo non è solo talento, ma una vera e propria passione per la musica portata ad un altro livello.

Barker fa sembrare molto facile il modo in cui ottiene quelle alte velocità e quell’impatto. L’energia di Travis fa volare il tamburo attraverso il tutto con un fragore assordante.

Non importa quanto grande possa essere lo show, Barker lo fa sembrare piccolo. Alcuni artisti hanno detto che suona come se parlasse con la batteria stessa.

Le parti tecniche che intreccia durante i lavori della band sono spesso sottostimate ma questa non è una sorpresa poiché è ciò che accade principalmente in questo stile.

Molte band metal usano metodi simili. Tuttavia, c’è qualcosa di unico nelle mosse di Barker che separa la sua band da altri gruppi in attività in questa era. Questo musicista è così innovativo che ogni pezzo su cui lavora esce nuovo e dotato di una base completamente diversa dagli altri.

Blink 182
Foto dei Blink-182

Secondo Barker, un batterista deve essere autentico, unico e deve sapere intrattenere. Tuttavia, questo non accadrà mai se continui a suonare la stessa cosa ancora e ancora.

Questo è il motivo per cui Barker cerca sempre nuove idee per rendere il suo lavoro più eccitante e innovativo. Nel mondo della batteria metal, possiamo facilmente dire che Barker è uno di quei batteristi da tenere sempre sotto osservazione.

Ha qualcosa di nuovo ed eccitante per tutti quelli che lo ascoltano. Se vuoi imparare nuove mosse da mettere in atto quando suoni la batteria, questo è il batterista a cui devi rivolgerti. È una grande motivazione per i giovani batteristi emergenti che desiderano entrare nell’industria.

Travis Barker Drum Set
Travis Barker mentre si esibisce con il suo drum set

Quali sono i gruppi con cui ha suonato Travis Baker?

Barker è un batterista innovativo che sembra sempre sapere cosa vuole il suo pubblico in termini di stile. Ogni volta che è in attività, questo batterista lavora duramente per separare i Blink-182 dalle altre band della sua epoca; tutto questo, porta la band ad essere molto ricercata.

Non solo, Travis è un musicista incredibilmente versatile, capace di far trasparire tutte le sue influenze: ne è un esempio il modo in cui mostra le influenze hip-hop mentre suona con i Transplant, rivelando incredibili capacità dinamiche.

Sembra avere un modo speciale di comunicare con i tamburi e loro ascoltano sempre. Tira fuori brani musicali così ben coordinati da lasciare ogni ascoltatore a desiderare e volere di più.

Barker ha ricevuto la sua prima batteria all’età di quattro anni, seguendo le sue prima lezioni un anno dopo; da lì è iniziata la sua carriera come batterista.

Durante gli anni del liceo, Travis si descrive come un fattone, spiegando il suo interesse per l’hard rock e il metal. Dopo le scuole superiori, ha iniziato a lavorare come netturbino a Laguna Beach mentre suonava con i gruppi punk rock Snot e poi Feeble.

In seguito è andato a suonare per alcune buone band dopo una raccomandazione di Larson, suo amico. Doveva riempire solo per pochi giorni, ma si è trasformato in una cosa più lunga. La sua velocità e precisione hanno definito la sua carriera da allora in poi, accompagnandolo per tutta la sua carriera.

La vita privata di Travis Barker, da Melissa Kennedy a Kourtney Kardashian

Per quanto riguarda la vita privata di questo membro dei Blink-182 ci sono diverse cose da sapere.

Si sposa per la prima volta nel 2001 con l’autrice Melissa Kennedy, dalla quale divorzierà poco dopo, nel 2002.

In seguito a questa separazione, il batterista dei Blink-182 contrae un secondo matrimonio con l’ex modella di Playboy Shanna Moakler, con la quale avrà due figli: Landon Asher e Alabama Luella.

Travis e la sua famiglia sono stati al centro di un programma televisivo prodotto da MTV chiamato “Meet the Bakers”, il quale è andato in onda dall’aprile del 2005 al febbraio 2006, anno in cui la coppia ha divorziato.

Durante questo periodo, la vita di Barker è stata colma di collaborazioni di grande rilievo con artisti internazionali, tra cui il rapper italiano Salmo nell’album Hellvisback.

Nel 2021, all’età di 47 anni, il batterista dei Blink-182 si è fidanzato ufficialmente con l’influencer e modella statunitense Kourtney Kardashian.

L’incidente aereo di Travis Barker

Non tutti ne sono a conoscenza ma Travis ha rischiato la vita in un incidente aereo.

La mattina del 19 settembre 2008, l’aereo privato sul quale viaggiava assieme a DJ AM, diretto in California per uno show, si schiantò in Culumbia, nella Carolina del Sud.

L’incidente venne causato dallo scoppio di un pneumatico che mandò fuori controllo il velivolo, portandolo a sbattere contro le recinzioni dell’aeroporto andando in fiamme.

Travis e DJ AM sopravvissero mentre gli altri membri dell’equipaggio, tra cui il suo assistente ed altri tre suoi amici, persero la vita in seguito all’impatto.

Il corpo di Barker ne uscì per il 65% coperto da ustioni di terzo grado.

Questa occasione, secondo le informazioni rilasciate direttamente dal componente dei Blink 182, gli ha cambiato la vita: precedentemente all’accaduto, Travis (secondo quanto detto a Men’s Health) fumava una quantità eccessiva di erba ed era dipendente da alcuni antidolorifici.

Sebbene molti suoi cari lo avessero implorato di iniziare un percorso di riabilitazione, fu proprio questo incidente aereo che lo portò a smettere.

Spero che questa descrizione ti abbia fornito tutte le informazioni di cui avevi bisogno.

This post is also available in: English Español

Join Other 10.000 drummers

Subscribe To Our Monthly Newsletter

Get notified about new products, drumming tips and best drummers.